Archive For 26 maggio 2018

Cosa siamo e cosa facciamo

Cosa siamo e cosa facciamo

Siamo un azienda nata nel lontano 1994.
L’esperienza maturata negli anni permette al nostro team di soddisfare ogni tipologia di esigenza del cliente fornendo un apporto completo, preciso e innovativo. Seguendo le evoluzioni del mondo tecnologico ci siamo specializzati nei settori strategici della web security (installazione, gestione e implementazione di firewall e relativi strumenti di controllo ), della realizzazione di infrastrutture virtuali (VMware), e della creazione di applicativi web-oriented come portali, video-cataloghi, soluzioni e-business ed e-commerce, siamo degli application service provider e gestiamo sulla nostra infrastuttura molti nostri clienti, ma grazie ai nostri partner tecnologi gestiamo parco macchine abbastanza ampio sparso in tutto il mondo.

Siamo in grado di seguire il cliente nella analisi, progettazione, realizzazione e successive implementazioni dei loro sistemi informatici e dei loro business online; La costante attenzione e curiosità verso una ampia e strutturata formazione ha permesso ai nostri esperti di conseguire importanti certificazioni che attestano le loro capacità e la loro professionalità.

Chi non siamo
Non siamo commerciali: il nostro skill è prettamente tecnico, cerchiamo di trovare la soluzione giusta per le tue esigenze ma non amiamo la cravatta.
Non siamo un’ azienda di produzione che esegue la visione di terzi.
Non siamo “tuttologi”: non ci spaventa rispondere “no” oppure “non saprei”, preferiamo raccogliere i vostri input, elaborarli, e darvi se ne siamo in grado, una risposta concreta. Diversamente Vi consigliamo chi potrebbe fare al caso Vostro.

Dns cosa serve e come ci aiuta

Dns cosa serve e come ci aiuta

Quando navighiamo su internet utilizziamo solitamente dei nomi di dominio. Per accedere a questa pagina abbiamo utilizzato ad esempio il dominio microsoft.com. Se volessimo visitare la pagina della NASA dovremmo usare il dominio nasa.gov e così via.

In realtà però quando diciamo al nostro browser di voler visitare un dominio, esso non utilizza quel nome per accedervi ma ha bisogno del suo indirizzo fisico: l’ IP address. Questo è un codice composto da 4 numeri separati da punti (esempio: 131.24.15.29 ) che identifica univocamente un dominio nel web.

Il DNS è quello che si occupa proprio di questo lavoro di transcodifica. Esso deve contenere una tabella di corrispondenza tra nome di dominio e IP address e deve essere capace di rispondere alle richieste di transcodifica che gli arrivano.

Chi capisce un po di informatica potrebbe considerare il lavoro del DNS piuttosto semplice e teoricamente avrebbe ragione. Il vero problema che un DNS deve affrontare è quello della enorme mole dei dati da gestire. Bisogna infatti considerare che esistono miliardi di domini da gestire e che ogni giorno vengono fatte milioni di nuove richieste e modifiche.

Oltre a questo c’è da considerare che miliardi di persone in tutto il mondo accedono quotidianamente ad Internet e questo significa miliardi e miliardi di richieste ai server DNS che devono fornire gli IP address dei domini richiesti.

Go Top